Normativa igienica HACCP e il trasporto degli alimenti

Secondo la normativa Reg.852/04/CE e Reg.178/02/CE chi opera nel settore alimentare deve essere in grado di individuare e prevenire pericoli di tipo biologico, microbiologico, chimico, fisico.

La parte all’ interno della filiera alimentare che riguarda il trasporto di un prodotto alimentare è importantissima e delicata.

Sia il contenitore dove è inserito l’ alimento, sia il posto, ovvero vano di carico, dove viene appoggiato il contenitore stesso per essere trasportato a destinazione meritano una grande attenzione. Durante il trasporto infatti il contenitore/imballaggio usato deve essere ecologico, pulito e chiaramente identificato con idonee etichette a norma e nello stesso tempo i vani di carico dove l’ imballaggio viene poggiato devono essere igienizzati e sanificati secondo i manuali HACCP in modo tale da evitare contaminazioni batteriche dai vani stessi verso il contenitore/imballaggio.

Di conseguenza i mezzi di trasporto di alimenti confezionati sono obbligati ad avere la certificazione HACCP (Hazard Analysis and Critical Control Points) al fine di tutelare le condizioni igieniche degli alimenti durante il loro trasporto.

Il corso HACCP è un obbligo per gli autotrasportatori di alimenti e devono essere dotati del Manuale di Autocontrollo Alimentare. Garanzia anche per il consumatore finale. 

Quindi gli accorgimenti normativi da adottare durante il trasporto degli alimenti come indicato dall’articolo V del Reg. CE 852/2004 sono:

  1. I vani di carico dei veicoli e/o i contenitori utilizzati per il trasporto di prodotti alimentari devono essere tenuti puliti e sottoposti a regolare manutenzione; non devono essere utilizzati per trasportare materiale diverso dagli alimenti se questi possono esserne contaminati; devono essere adatti a mantenere temperature idonee alle tipologie di prodotti.
  2. Per i veicoli e/o i contenitori adibiti anche al trasporto di merce diversa bisogna provvedere a separare efficacemente i prodotti; è necessario, inoltre, che siano puliti tra un carico e l’altro per evitare il rischio di contaminazione.
  3. I prodotti alimentari sfusi liquidi, granulari o in polvere devono essere trasportati in vani e/o contenitori/cisterne riservati al trasporto di prodotti alimentari e bisogna contrassegnarli in modo chiaro e indelebile in una o più lingue comunitarie.
  4. I prodotti alimentari nei veicoli e/o contenitori devono essere collocati e protetti in modo da evitare il rischio di contaminazione
Condividi questo articolo.

Contattaci

ALIMENTIPACK ITALIA by Bernardi Enrico
Via E. Majorana, 7
35010 Cadoneghe – Padova (PD) – Italy
P.I. 04441820281
R.E.A.PD-437898

Tel. Gest. Ordini: +39 3408142455

Tel. Segreteria: +39 3714823599

Mail: informazioni@alimentipack.it